La conferenza delle Regioni ha approvato le linee guida per la riapertura delle discoteche. Valgono sempre le regole generali di distanziamento e sanificazione, e bisognerà contingentare gli accessi in modo da garantire la distanza di almeno due metri l’uno dall’altro sulla pista da ballo, un metro se si è fermi guardinghi. In sintesi sarà dimezzata la capienza.

Si potrà ballare solo all’esterno e negli ambienti chiusi sarà necessario indossare la mascherina.

Le casse per pagare dovranno essere protette con apposite schermature e bisognerà tenere un registro delle presenze per 14 giorni. I drink non si potranno consumare al bancone del bar e bisognerà fare una fila ordinata per ordinare. Si prende e ci si allontana.

Il servizio guardaroba potrà essere offerto, ma gli indumenti dovranno essere riposti in appositi sacchetti porta abiti.

Le superfici dovranno essere pulite e disinfettate frequentemente, e dovrà essere garantito il ricambio di aria negli ambienti interni.