Decora il tuo giardino con le viti – Winnipeg Free Press

Ci sono molte opportunità all'inizio della primavera per i giardinieri di creare bellezza tutto l'anno con viti e rampicanti. Mentre l'ossatura del giardino è ancora priva di foglie e fiori, osserva attentamente la sua struttura e struttura. Dove puoi aggiungere altezza istantanea e interesse architettonico per tutto l'anno con un arco da giardino, un pergolato, un traliccio o un obelisco? Esistono diversi tipi distinti di piante tra cui scegliere che si arrampicano su strutture in legno o metallo, scendono a cascata sui muri esterni, incorniciano le porte, migliorano la privacy e adornano le stanze all'aperto con fiori vivaci, fogliame interessante e fragranze delicate.

Il gelsomino, una delle piante da giardino più apprezzate, si arrampica attorcigliandosi. È una dichiarazione impressionante sia che tu scelga ibridi con fiori grandi o varietà con fiori più piccoli. Ricorda di piantare la tua pianta di gelsomino in un luogo pieno di sole con terreno ben drenato e ricco di materia organica. Ombreggia le radici con uno strato di compost. Piantare una copertura del terreno aiuterà anche a mantenere fresche le radici. Adoro questo esempio di John Lepper, un giardiniere di Winnipeg, che coltiva un tappeto di portulaca attorno alla base delle sue clematidi. La Portulaca è una pianta annuale a fioritura strisciante che si semina da sola e spesso ritorna l'anno successivo.

La Clematis Jackmanii, introdotta dal giardiniere inglese George Jackman più di 160 anni fa, è amata dai giardinieri di tutto il mondo per i suoi fiori viola-viola. Nel giardino di Susan Belenkov, nel sud di Winnipeg, una clematide Jackmanii cresce su un robusto traliccio di legno vicino al muro esterno del suo garage. Li ha posizionati accanto alle grandi foglie della pianta rampicante della Virginia (Parthenocissus quinquefolia) che circondano il suo esclusivo cancello da giardino in legno e acciaio inossidabile. Anche la pianta rampicante della Virginia richiede un forte sostegno e si arrampica grazie ai viticci. Adattabile, cresce in pieno sole fino a piena ombra. Insieme, il gelsomino e il rampicante della Virginia creano uno splendido sfondo verdeggiante nello splendido giardino di Belenkov.

READ  30 Le migliori recensioni di Termoarredo Elettrico Bagno testate e qualificate con guida all'acquisto

Errol Belenkov

Questo gioiello da giardino è arricchito dalle viti Clematis Jackmanii che crescono su un traliccio sul muro esterno del garage del proprietario della casa.

In autunno, le grandi foglie della pianta rampicante della Virginia assumono una straordinaria tonalità di rosso e le teste dei semi decorative e setose decorano la clematide jackmani. Jackmanii Superba è una versione migliorata, ma una posizione protetta fornirà i migliori risultati. Non è possibile elencare qui tutti i tipi di gelsomino che possono essere coltivati, ma due tipi resistenti sono Blue Boy e Blue Bird, allevati da Frank Leith Skinner, il famoso coltivatore canadese che viveva a Dropmore, Manitoba.

La pianta rampicante della Virginia, invece, è indistruttibile e cresce praticamente ovunque. Nel giardino all'ombra che ho visitato nel corso degli anni, c'era un arco o un pergolato di legno ricoperto da rigogliosi strati di piante rampicanti della Virginia che creavano uno spettacolo incantevole.

Val Thomson sfrutta al massimo i tocchi verticali nel suo ampio giardino di 5 acri a Birtle. Durante una visita in Spagna nel 2001, ha avuto l'ispirazione di utilizzare le viti per la decorazione. “Ho visto viti che correvano sui muri delle case e lungo i balconi al piano di sopra, con spesse corde di tronchi e frutta appese ad esse. Questo è l'aspetto che ho cercato di ricreare”, dice Thompson.

Thompson ha scelto due vitigni, uno dei quali è Valiant. Essendo una vite rampicante, molti vitigni vigorosi raggiungono i due o più metri alla maturità con uno sviluppo di oltre un metro. Scavò buchi profondi distanziati di 3 metri l'uno dall'altro e li riempì di cemento. Sono stati inseriti lunghi pali di legno 4×4 (“non verranno mai fuori”, dice) e le traverse sono state unite. “Ho avvolto una rete per uccelli attorno a ciascun palo e sulla parte superiore per sostenere le viti”, afferma Thompson. Alla base di ogni colonna è installata una vite, ad eccezione di una colonna, che è stata piantata con Bill McKenzie, un vigoroso rampicante con fiori a campana.

READ  Il rivale di Twitter/X, T2, è stato rinominato "Pebble", dicendo che il vecchio nome non era sempre stato pensato per esserlo

Thompson pota senza pietà tutti i germogli laterali che appaiono lungo le viti per mantenere la crescita nella parte superiore del traliccio. Un traliccio d'uva crea uno sfondo stimolante per quello che lei chiama il suo giardino caldo che presenta altri forti accenti verticali come il verbasco, una pianta prolifica se mai ce n'è stata una. Ma nel giardino di Thompson, agli steli architettonici viene impedito di diffondere i loro semi per aiutarla a ottenere l'aspetto unico e maestoso a strati che cerca nel progetto del suo giardino.

Colin Zacharias/The Free Press Crea una scena con un albero coperto di rampicanti.  Nella foto: vite rampicante della Virginia.

Colin Zakaria/La stampa libera

Crea una scena con un albero coperto di rampicanti. Nella foto: vite rampicante della Virginia.

Arctic Beauty (Actinidia kolomikta) è una pianta di kiwi che tollera temperature fino a -40 gradi Celsius. Nonostante la sua bellezza ornamentale e l'idoneità al nostro clima con estati brevi, il kiwi resistente è una pianta spesso sottovalutata. Rod Koenman, co-fondatore della Sustainable South Osborne Community Cooperative e ricercatore senior presso il Dipartimento di Sociologia dell'Università di Manitoba, coltiva Arctic Beauty su una recinzione di rete metallica tra il suo giardino e quello del vicino. Per una corretta impollinazione acquistò piante femminili e una pianta maschio. Due piante femminili e una pianta maschio sono la norma, ma Koenman ha acquistato tre piante femminili e una pianta maschio. Questo è successo 10 anni fa. Le viti di kiwi iniziano lentamente, ma in ciascuno degli ultimi due anni Koenman è riuscito a raccogliere tre litri di kiwi.

“Il frutto ha la forma di un pallone da calcio con estremità allungate, è due volte più grande di un frutto haska e ha un sapore dolce simile al kiwi venduto al supermercato”, afferma Koenman. I frutti contengono piccoli semi e devono essere raccolti a maturazione altrimenti cadranno a terra. “Il cane del vicino ama il sapore della frutta”, dice Koenemann.