Crescere l’enoturismo per l’inclusione e la sostenibilità

Crescere l’enoturismo per l’inclusione e la sostenibilità

La Conferenza mondiale dell’UNWTO sul turismo del vino si è tenuta per la prima volta a La Rioja, una delle principali destinazioni mondiali dell’enoturismo, con una forte attenzione all’inclusione e alla sostenibilità delle comunità e dei territori locali.

Aprire la strada verso una crescita inclusiva, soprattutto nelle zone rurali, richiede politiche chiare e l’impegno ad abbracciare la trasformazione digitale e l’innovazione. Riconoscendo ciò, la conferenza ha riunito le principali parti interessate e leader di tutto il crescente settore dell’enoturismo per affrontare priorità tra cui l’istruzione, lo sviluppo delle competenze e l’uso efficace dei dati.

Liberare l’eccellenza nell’enoturismo

IL Settima edizione della Conferenza dell’Organizzazione Mondiale del Turismo Benvenuti leader di pensiero provenienti da destinazioni vinicole emergenti e affermate, tra cui Argentina, Armenia, Cile, Francia, Germania, Portogallo, Sud Africa, Spagna e Stati Uniti. Oltre a celebrare il crescente interesse per l’enoturismo, l’evento ha evidenziato le sfide legate alla costruzione di destinazioni più competitive e alla trasformazione della domanda in crescita economica e inclusione sociale. Nell’arco di due giorni, workshop e masterclass si sono concentrati su:

Lo sviluppo delle competenze e una migliore comprensione degli impatti e delle tendenze dell’enoturismo sono stati identificati come elementi critici per creare valore e valorizzare le regioni vinicole, migliorandone in definitiva la competitività.

Con l’impatto dei cambiamenti climatici sul settore, gli esperti hanno discusso di come promuovere la sostenibilità anche nell’enoturismo e di far avanzare la digitalizzazione per operazioni migliori. I partecipanti hanno discusso della necessità di coordinare la raccolta dei dati, utilizzare nuove fonti di dati e strategie innovative per espandere nuovi prodotti, comunicare sui social media, utilizzare strumenti digitali all’avanguardia e sfruttare le nuove tecnologie, inclusa l’intelligenza artificiale, per creare conoscenza e interazione senza soluzione di continuità. competenza.

READ  Webb scopre che molte galassie antiche e lontane assomigliano a tavole da surf

Inclusione e sostenibilità: creare partnership per la crescita

Esplorando la complessa rete di stakeholder dell’enoturismo, l’evento ha anche evidenziato l’importanza delle strategie nazionali e locali per l’enoturismo, promuovendo al contempo la discussione su nuove e innovative forme di collaborazione. Una serie di corsi di formazione avanzata hanno consentito ai partecipanti provenienti da più di 40 paesi di scambiare e ampliare le proprie conoscenze sui legami tra enoturismo e gastronomia, arte e cultura, comunicazione, branding, nuove tecnologie, sviluppo del prodotto e sostenibilità.

Durante la cerimonia di chiusura, La Rioja ha consegnato l’anfora simbolica all’Armenia, segnalando lo status del Paese come prossimo paese ospitante dell’ottava Conferenza mondiale dell’UNWTO sul turismo del vino nel 2024.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply