Classifica Serie A: Inter e Juventus sono le prime due squadre italiane nella vecchia battaglia della Serie A.

Immagini Getty

Dopo dodici partite di stagione, abbiamo tra le mani la classica corsa allo scudetto, con Inter e Juventus in lotta per il titolo. Le due squadre storiche si incontreranno dopo la sosta per le Nazionali il 26 novembre a Torino. Nel frattempo, Milan, Napoli e gli attuali detentori del titolo di Serie A sono tutti in difficoltà Ha deciso di licenziare l’allenatore Rudi Garcia. Anche Roma e Lazio sono ancora in corsa per le prime quattro, ma per riuscirci devono migliorare il proprio rendimento. Vediamo più da vicino la classifica di potenza tra le 20 squadre di Serie A:

Rango un gruppo Cambia analisi
1 Inter La squadra di Simone Inzaghi vola e ha vinto le ultime quattro partite di campionato. Contro il Frosinone Gol strepitoso di Federico Demarco “Aveva un valore di goal atteso di 0,01, il xG più basso per un goal in Serie A in questa stagione.
2 Juve +1 La Juventus ha segnato almeno un gol con cinque difensori diversi in questa stagione (Bremer, Cambiasso, Danilo, Gatti e Rugani), e nessuna squadra nei primi cinque campionati europei per il 2023-24 ha così tanti marcatori tra i propri difensori.
3 Club italiano del Milan -1 Il Milan ha perso 4 punti dai primi posti fuori casa nel campionato italiano in questa stagione, cioè 2 punti in più rispetto a quelli persi fuori casa nelle tre stagioni precedenti di campionato messe insieme. La squadra di Pioli non è riuscita a vincere tutte le ultime quattro partite di Serie A (l’ultima vittoria risale al 7 ottobre contro il Genoa).
4 Atalanta La squadra di Gasperini è riuscita a mantenere una buona forma nell’ultimo mese ed è in corsa per finire tra i primi quattro. Solo Inter, Juventus e Monza hanno subito meno gol dell’Atalanta in questo campionato (11).
5 Napoli Un inizio di stagione deludente ha fatto sì che il proprietario Aurelio De Laurentiis lasciasse Rudi Garcia dopo dodici partite di Serie A (sei vittorie, tre pareggi e tre sconfitte). Il Napoli ha perso tre partite in questa stagione allo Stadio Maradona, inclusa quella decisiva contro l’Empoli del 12 novembre.
6 Laziale – La Lazio ha mantenuto la porta inviolata tre volte consecutive contro la Roma nel campionato italiano per la prima volta dal 1996 (quattro in quell’occasione). La squadra di Maurizio Sarri non è ancora al meglio, ma è comunque in buona posizione per chiudere davanti ai rivali cittadini.
7 AS Roma La squadra di Jose Mourinho ha perso fuori casa contro l’Inter, capolista del campionato italiano, nelle ultime cinque partite (0-1). I Giallorossi però dovranno migliorare il loro rendimento se vorranno vincere il prossimo anno in Europa.
8 Fiorentina Giacomo Bonaventura ha segnato sei gol in Serie A contro il Bologna, il massimo nella competizione (sei anche contro il Napoli). Il centrocampista della Fiorentina ha preso parte a 100 reti in Serie A (61 reti e 39 assist).
9 Bologna La squadra di Thiago Motta ha perso finora solo due partite ed è ben posizionata per raggiungere la top 10 in questa stagione. Joshua Zirkzee è stato impressionante e ha segnato quattro gol in dodici partite.
10 Torino +1 Dopo un inizio deludente, la squadra di Ivan Juric ha vinto due delle ultime tre partite ed è tornata in lizza per un piazzamento nella top-10.
11 Monza -1 Andrea Colbani è il capocannoniere dell’Italia nel campionato italiano in questa stagione (6 gol). Inoltre, solo Jude Bellingham (10) ha segnato più gol del giocatore del Monza tra i centrocampisti nei primi cinque campionati europei nella stagione 2023-24.
12 Frosinone +1 Nonostante la deludente sconfitta fuori casa contro il Cagliari (3-0-3-4), la squadra di Eusebio Di Francesco ha disputato partite impressionanti e sta giocando un bel calcio con giovani talenti come l’attaccante argentino Matias Sule.
13 dell’Udinese +1 Da quando Gabriele Cioffi è tornato alla guida dell’Udinese, la squadra italiana ha battuto il Milan fuori casa e pareggiato due volte nelle ultime quattro partite.
14 Sassuolo -2 Dopo la sfida contro la Salernitana, Christian Thorstveit è diventato il secondo giocatore norvegese a segnare almeno due gol in una partita di Serie A nell’era dei tre punti a vittoria (dal 1994-95), dopo Andre Flo (6 gennaio 2005 contro Chievo). Con Siena).
15 Genova +1 Radu Dragocin è il secondo giocatore rumeno a segnare con il Genoa (autogol esclusi) nel campionato italiano, dopo Dan Petrescu (12 settembre 1993, contro il Parma).
16 Litchi -1 Nonostante non sia riuscita a vincere le ultime cinque partite, il Lecce è ancora in buona forma dopo un buon inizio di stagione, quando è riuscito anche a pareggiare in casa contro il Milan.
17 Empoli +2 Grazie al gol all’ultimo minuto di Viktor Kovalenko contro il Napoli, l’Empoli ha segnato il primo gol della partita al 90′ di gioco, per la quarta volta nella sua storia in Serie A, e il primo dal 30 aprile 2006 (autogol di Materazzi contro l’Inter). ).
18 Cagliari La squadra di Claudio Ranieri è tornata in partita dopo aver vinto due delle ultime quattro partite (un pareggio e una sconfitta contro la Juventus).
19 Hellas Verona -2 Il Verona ha perso tutte le ultime cinque partite e ora cresce la pressione su allenatore Baroni, che potrebbe rischiare l’incarico dopo la sosta per le Nazionali.
20 Salernitana Boulay Dia ha segnato 20 gol nelle ultime due stagioni di Serie A: solo Victor Osimhen (32) e Lautaro Martinez (33) hanno fatto meglio in questo arco temporale. Inoltre è più del doppio di tutti i suoi compagni di squadra (Antonio Candreva con nove reti).

READ  La mia mostra World Psychology è stata inaugurata a Turgutlu - attualmente

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply