Ritorna l’appuntamento più atteso dagli amanti dell’arte moderna e contemporanea

La manifestazione Arte Fiera, giunta alla sua 42esima edizione, dal 2 al 5 febbraio ospiterà 151 gallerie distribuite tra i padiglioni 25 e 26 del quartiere fieristico di Bologna, oltre a una trentina di espositori dedicati a grafica ed editoria. Tra le novità spicca “Modernity”, un percorso ideato appositamente per sottolineare le comunanze di stile degli artisti selezionati e il loro approccio alla modernità, che affiancherà la “Main Section”.

Arte Fiera, che per il secondo anno consecutivo è sotto la direzione artistica di Angela Vettese, si propone come obiettivo quello di esaltare la città mediante pratiche artistiche contemporanee, incontri, convegni, installazioni e video-installazioni esposti negli spazi cittadini, film e altri eventi performativi.

In concomitanza con l’evento principale, dal 2 al 4 febbraio avrà poi luogo ART CITY Bologna, una serie di iniziative istituzionali curate da Lorenzo Balbi e promosse dal Comune, in collaborazione con BolognaFiere e l’Istituzione Bologna Musei. In programma, un progetto speciale per celebrare i cent’anni della Rivoluzione russa, e dieci eventi incentrati sulla contaminazione tra i linguaggi, che prevedono il coinvolgimento di spazi iconici in diversi punti della città.

Scoprite il programma completo su www.artcity.bologna.it e www.artefiera.it.

(Visited 68 times, 1 visits today)