Alluminio e ceramica fusa • Log

Computex ASUS ha dato al mondo un nuovo materiale e ha un nuovo nome accattivante: Ceralluminio.

Ceralluminio è stato annunciato ieri in un evento tenutosi a margine della conferenza Computex a Taiwan, ed è descritto come il risultato di quattro anni di sforzi per “trasformare l’alluminio in ceramica high-tech”. Ceralluminio è stato integrato in un nuovo laptop ASUS, lo Zenbook S 16.

Documentazione Si dice che il materiale sia realizzato immergendo un foglio di alluminio in acqua calda, quindi introducendo un misterioso componente ceramico che, attraverso un processo complesso, si lega al metallo, ottenendo una finitura screziata che ricorda in qualche modo la ceramica. Abbiamo suggerito a un rappresentante ASUS presente all’evento che il processo somiglia un po’ all’ossidazione, che lega il materiale alla superficie metallica, e ci è stato detto che non è un cattivo presupposto ma che il processo di ricottura del ceralluminio – che bella parola – è molto più complesso.

Il materiale è stato applicato solo sul retro dello schermo dello Zenbook 16, un pannello derivante dall’esperienza del tuo corrispondente nell’utilizzo di laptop in tutto il mondo che è vulnerabile ai graffi. Non è chiaro il motivo per cui il ceralluminio non meriti un uso più ampio.

Quando abbiamo toccato e spintonato il pannello in ceralluminio dello Zenbook S 16, sembrava di plastica. Quando viene toccato con un’unghia, produce un tono basso ma chiaro che chiameremmo “tavolo da cucina in polimero fantasia” piuttosto che il leggero anello di cheratina sulle posate o il clic del metallo.

Qualunque siano le peculiarità o gli svantaggi del dispositivo, ha aiutato i progettisti ASUS a produrre un dispositivo che ha uno spessore di soli 1,1 cm (0,43 pollici) e un peso di 1,5 kg (3,3 libbre): lo stesso peso ma leggermente più sottile del MacBook Air da 15 pollici. Una camera di vapore di soli 0,7 mm di spessore aiuta a mantenere sottile il laptop e altre idee di gestione del calore, tra cui una “rete ingegnerizzata” con molti piccoli fori invece di uno sfiato più aperto, significano che può assorbire 28 W senza temperature elevate.

Il lappie funziona con CPU Ryzen AI 3000 – complete di 50 NPU TOPS – anch’esse annunciate ieri al Computex. L’hardware della CPU 9 365 di fascia bassa costa $ 1.399 e include 24 GB di memoria.

Ceralluminum non è unobtanium o vaporware: il portatile Zenbook da 16 pollici può essere ordinato adesso, anche se le date di consegna sono incerte.

ASUS ha anche inserito nuovi SOC AI AMD Ryzen 300 in altre macchine, una coppia di macchine ProArt rivolte ai professionisti del video, nonché versioni da 14 e 16 pollici della sua gamma di laptop da gioco TUF, il laptop da gioco Zephyrus G16. Anche le macchine da gioco stanno ottenendo GPU Nvidia.

Parlando di GPU, un altro annuncio ASUS durante l’evento riguardava l’“ASUS ESC AI POD” – un rack pieno di server in una configurazione soprannominata “GB200 NVL72” che viene fornito con 36 GPU Nvidia Grace e 72 GPU Nvidia Blackwell Tensor Core. una GPU Nvidia Blackwell Tensor Core, tre switch di gestione da 1 GB e uno switch dati da 200 GB, il tutto utilizzando Nvidia NVLink di quinta generazione.

ASUS suggerisce di utilizzare il dispositivo per l’inferenza LLM da trilioni di parametri e l’addestramento con Nvidia. ®

READ  Gli alberi possono prevedere l’attività vulcanica? Un nuovo studio rivela i primi sorprendenti segni di eruzioni vulcaniche

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply