Tuffo nelle atmosfere gipsy per la serata di domani (giovedì 2 agosto) alla rassegna Musica a Marfisa d’Este.

Negli spazi di corso Giovecca 170 a partire dalle ore 21.15 il gruppo Yerbaguena proporrà brani e sonorità tipiche delle fiestas gitane della Camargue e dell’Andalusia, luoghi d’origine di quel genere musicale chiamato “chicos” nei “palos flamenco”.

Saranno in pedana Osvaldo Rogato “El Zerieco” (chitarra e canto), Massimo Tarussio “El Tarao” (chitarra e cori), José Martin Del Rio (cajon e percussioni) e Michela Franceschini “Macarena” (danza e cori). Hanno dato vita a Yerbaguena nel 2010 unendo esperienze musicali e di vita derivanti dal flamenco. La loro ricerca delle origini delle musiche e delle “letras” della rumba flamenca ha permesso al gruppo di proporre il più fedele e spontaneo messaggio nell’esecuzione dei vari brani in lingua catalana, spagnola e calò (la lingua parlata dai gitani andalusi).

Nello spettacolo di domani sera verranno proposti brani resi famosi dai Gipsy Kings e brani solitamente suonati nei barrios e nelle famiglie gitane in occasione di feste: è in questi momenti di allegria che la rumba flamenca è maggiormente impiegata. Sconosciuti al pubblico “payo” (non gitano) i brani verranno interpretati in lingua catalana e calò.