Ferrara è in zona arancione. Quindi sono vietati gli spostamenti in entrata dai vari comuni. Ci si potrà muovere soltanto per emergenze o comprovate esigenze lavorative, che dovranno però essere autorizzate dal prefetto. Divieto assoluto di mobilità per chi è stato in quarantena.

Quindi non è possibile entrare e uscire?
Solo per motivi di salute o di lavoro con un autocertificazione tra comuni (es: Ferrara-Poggio Renatico). Il non rispetto sarà punito con un sanzione.

I cittadini possono muoversi solo per “comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità o spostamenti per motivi di salute”. Non si ferma la circolazione delle merci né il trasporto pubblico. Per chi trasgredisce o dichiara il falso sono previste sanzioni che vanno fino all’arresto.

Posso andare a fare la spesa al supermercato?

Solo un componente della famiglia alla volta. I commercianti sono tenuti a stabilire un numero massimo di persone che frequentano l’esercizio garantendo la distanza di un metro gli uni dagli altri. I supermercati e centri commerciali sono chiusi il sabato e la domenica.

Perché i supermercati sono aperti mentre i bar e i pub sono chiusi?

Perché nei supermercati ci sono beni di prima necessità, nei bar e pub no.

Devo farmi una scorta di cibo?

No, nel 2020 abbiamo un sistema che ci garantisce un continuo rifornimento di cibo nei supermercati.

Posso uscire di casa per una passeggiata?

Assolutamente sì, Visit Ferrara ha lanciato l’iniziativa Ferrara all’aperto: stare all’aria aperta mantenendo le distanze.

Posso andare a casa di amici per cena o per giocare alla play?

Noooo, no no e no, ma allora?

Bar e ristoranti possono rimanere aperti?

Sì, ma solo garantendo il metro di distanza tra clienti e chiusura dalle 18 alle 6. Eventualmente dopo le 18.00 possono effettuare il servizio d’asporto, chiudendo però l’attività al pubblico.

È sicuro ricevere pacchi dalla Cina o da altri paesi dove il virus è stato identificato?

Sì, è sicuro. L’OMS ha dichiarato che le persone che ricevono pacchi non sono a rischio di contrarre il nuovo Coronavirus, soprattutto in relazione all’esposizione a temperature e condizioni diverse.

Devo indossare una mascherina per proteggermi?

L’Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda di indossare una mascherina solo se sospetti di aver contratto il nuovo Coronavirus e presenti sintomi quali tosse o starnuti o se ti prendi cura di una persona con sospetta infezione.

L’uso della mascherina aiuta a limitare la diffusione del virus ma deve essere adottata in aggiunta ad altre misure di igiene respiratoria e delle mani. Infatti, è possibile che l’uso delle mascherine possa addirittura aumentare il rischio di infezione a causa di un falso senso di sicurezza e di un maggiore contatto tra mani, bocca e occhi.

Non è utile indossare più mascherine sovrapposte. L’uso razionale delle mascherine è importante per evitare inutili sprechi di risorse preziose.

Quando si tornerà alla normalità?

Se tutti rispettiamo le risposte sopra si spera dopo il 3 aprile.

Se sopra non ci sono risposte ad altre vostre domande trovate tutto sul sito del ministero.

Scarica il vademecum della lega delle autonomie locali