Aggiornamento Xiaomi: questi smartphone non si aggiorneranno mai più – UNIAN

Xiaomi Poco X3 e altri modelli popolari hanno raggiunto la fine del loro ciclo di vita.

Xiaomi ha ampliato la propria lista EOS (End of Support) con nuovi smartphone che non riceveranno più alcun aggiornamento. Questa volta il produttore ha “seppellito” 4 modelli popolari usciti nel 2020.

Telefona a quello è diventato raro: Poco X3 e Poco X3 NFC, nonché Xiaomi Mi 10T e Mi 10T Pro. Tutti e quattro i modelli, come promesso, hanno ricevuto aggiornamenti per tre anni.

L’introduzione di uno smartphone in EOS ha conseguenze tangibili per gli utenti. Non riceverà solo aggiornamenti Android e MIUI ma anche patch di sicurezza. Cioè, d’ora in poi dovresti usarlo a tuo rischio e pericolo. Una soluzione alternativa è installare un firmware non ufficiale creato dagli appassionati.

Tieni presente che Xiaomi, a partire da settembre di quest’anno, ha esteso il periodo di supporto a quattro anni per i principali aggiornamenti Android e a cinque anni per gli aggiornamenti di sicurezza. Come sapete, Xiaomi e i suoi sottomarchi (Redmi e POCO) in passato offrivano quasi il periodo di supporto più breve tra i produttori di smartphone.

Ricordiamo che alla fine dell’estate Xiaomi ha annunciato che il Redmi Note 9 e il Redmi 9 erano obsoleti: entrambi i modelli erano i “preferiti” degli ucraini. In totale, dall’inizio del 2023, l’azienda cinese si è separata da più di 50 smartphone.

Leggi anche:

All’inizio di questo mese, Xiaomi ha rilasciato due smartphone ultra-economici: hanno un ampio display, un processore ottimale e molta memoria. A $ 110 e $ 125, dovrebbero diventare la nuova offerta economica del produttore.

In cambio, Apple ha rimesso in vendita l’iPhone preferito degli utenti. È divertente, ma oggi i più popolari sono gli iPhone compatti, che hanno uno schermo piccolo rispetto ai modelli moderni.

READ  30 Le migliori recensioni di Olio Essenziale Citronella testate e qualificate con guida all'acquisto

Potrebbero interessarti anche le novità:

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply