A una coppia francese che possiede 159 gatti è stato vietato di tenere animali domestici

Molti degli animali erano in cattive condizioni di salute.
immagine: 123RF

Un tribunale francese ha condannato una coppia a un anno di reclusione con sospensione della pena per aver tenuto decine di animali in condizioni crudeli.

La coppia, di Nizza, teneva 159 gatti e sette cani nel loro appartamento di 80 metri quadrati.

L’anno scorso sono stati scoperti animali che vivevano nella sporcizia e molti erano disidratati, malnutriti o infettati da parassiti.

Il giudice ha affermato che la coppia non si è presa cura adeguatamente degli animali.

È stata inoltre emessa una decisione che vieta definitivamente alla coppia, una donna di 68 anni e un uomo di 52 anni, di tenere animali domestici. È stato loro ordinato di pagare più di 150.000 euro (circa 270.000 dollari neozelandesi) a enti di beneficenza per i diritti degli animali e a parti civili.

L'anno scorso la polizia è intervenuta in una lite avvenuta nell'appartamento della coppia e ha scoperto dozzine di animali in ogni stanza. Le autorità hanno segnalato escrementi di animali ovunque.

Alcuni cani e gatti morirono successivamente a causa delle cattive condizioni di salute.

Gli investigatori hanno trovato nel bagno i corpi di almeno due gatti e due cani.

La padrona di casa ha detto alla corte che gli animali erano “l'amore della sua vita” ma aveva “commesso un errore”.

Sembra che abbia accolto i tre gatti e i tre cani dei suoi genitori nel 2018, prima di portare nel suo appartamento circa 30 gatti che vivevano in un edificio abbandonato. Questi animali successivamente si moltiplicarono.

Ha detto che si sarebbe sentita “abbandonata dalla sua partenza”. [the animals] “Abbandonato.”

READ  Eternity Crystal: Immortality Crystal sarà disponibile a gennaio?

Una valutazione psichiatrica le ha diagnosticato la “sindrome di Noè” – un bisogno psicologico di salvare gli animali, anche quando non sono in grado di farlo correttamente.

L'accusa aveva chiesto una condanna a 18 mesi di reclusione.

La coppia era già stata indagata nel 2014 perché viveva in un monolocale di 18 metri quadrati con 13 cani e gatti.

Questa storia è stata pubblicata per la prima volta da BBC.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply