Tanta musica tradizionale, ma quest’anno anche un po’ di pop, perché tra i protagonisti di Eire! La Festa dei Suoni d’Irlanda a Bondeno, il festival dedicato alla tradizione musicale irlandese, ci saranno i Beoga, la band ufficiale del popsinger inglese Ed Sheeran, protagonista assoluto del panorama musicale mondiale con la sua hit “Galway Girl” che ha scalato tutte le classifiche possibili.

La band di base a Belfast, ma con solide radici nella Repubblica d’Irlanda, ha alle spalle più di 15 anni di attività e viene definita artefice della new-wave nella musica tradizionale irlandese, abbinando tecnica di altissimo livello a suoni e arrangiamenti del tutto innovativi.

I Beoga hanno partecipato alla registrazione dei singoli “Nancy Mulligan” e “Galway Girl” contenuti nell’album “Divide” che ha portato al successo planetario il pop singer Ed Sheeran e sono stati protagonisti della tournèe mondiale dell’artista nel 2017. Il gruppo aprirà il festival con un concerto gratuito il 24 agosto alle 22:30 in Piazza Garibaldi a Bondeno (FE).

A condividere il palco di Eire! con i Beoga tantissimi altri grandi protagonisti della musica tradizionale irlandese, a partire dagli Altan, la leggendaria band del Donegal di Mairead Nì Maonhaigh, che presenterà il nuovo disco“The Gap of Dreams” il 25 Agosto alle 22,30. Spazio poi ai giovani talenti, come le Friel Sisters, le sorelle di Glasgow recenti vincitrici del più prestigioso premio dedicato alla musica tradizionale irlandese, il Gradam Ceoil Award 2018, quali migliori giovani musicisti dell’anno che suoneranno in Piazza A. Costa il 26 agosto alle ore 22. Altro grande nome nella nuova edizione di Eire! John Mc Sherry. Il piper di Belfast sarà protagonista della serata di apertura del festival il 23 agosto nel romantico borgo di Stellata in piazza Curiel.

Ma Eire! come ogni anno trasformerà ancora una volta Bondeno nella capitale della musica irlandese per tre giorni con decine di concerti, sessions e feste da ballo e corsi di strumenti tradizionali con protagonisti centinaia di musicisti e ballerini da tutto il mondo.

Tutti i concerti e gli eventi del Festival sono gratuiti.