Il virus sta correndo più veloce dei decreti e ogni misura di contenimento pare non basti a frenare il Coronavirus. La conferma è il dato di oggi che registra un +1.598 rispetto l’8 marzo.

Il consiglio dei ministri ha preso l’ultima ed estrema decisione. Forse l’ultima spiaggia per contenere il Coronavirus. Non ci sarà più una zona rossa perché lo sarà tutta l’italia. Non è permesso alcun tipo di spostamento salvo urgenze certificate.

Dal 10 marzo al 3 aprile tutta l’Italia sarà zona rossa, quindi anche a Ferrara saranno vietati assembramenti. BAR e ATTIVITÀ DI RISTORAZIONE saranno chiusi dopo le 18 fino alle 6 del mattino con obbligo, a carico del gestore, di predisporre le condizioni per garantire la possibilità di distanza di sicurezza interpersonale di almeno 1 metro, con sanzione della sospensione dell’attività in caso di violazione.

Prorogata chiusura di scuole e università fino al 3 aprile. Stop a tutte le manifestazioni sportive.

Oggi è il momento della responsabilità.